Regolamento

 

HACKATHON

 

1. Premesse

 

Il presente Regolamento costituisce l’insieme delle regole che disciplinano la partecipazione e lo svolgimento dell’Hackathon “HACK THE FAKE” (di seguito “Hackathon” o “Evento”) e di tutte le attività, incluse quelle promozionali, ad esso correlate. Con la propria iscrizione, ogni Partecipante dichiara di aver preso visione ed aver accettato il presente Regolamento in tutti i suoi termini, compresa l’Informativa sul trattamento dei dati personali. Si precisa che la presente iniziativa non rientra nell’ambito delle manifestazioni a premi in quanto non si riferisce ad un prodotto, servizio o marchio e si pone unicamente come obiettivo l’individuazione di idee (o Progetti) legate alla ricerca di “Soluzioni innovative a tutela del Made in Italy e dei mercati maggiormente colpiti dal fenomeno della contraffazione: agroalimentare, farmaceutico, abbigliamento” (la “Challenge”).

 

2. Promotori e Organizzatori

 

Il soggetto Promotore dell’evento “HACK THE FAKE – Hackathon” è l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. (da ora anche solo “Promotore” o “Poligrafico”), il quale si avvale del supporto tecnico e organizzativo della società Splashmood S.r.l. (di seguito anche “Organizzatore/Organizzazione”).

 

3. Obiettivi dell’Hackathon

 

L’evento è un Hackathon reso pubblico dall’Organizzatore tramite il sito web www.hackthefake.it (la “Piattaforma”) ed ha finalità di promozione per l’apertura del nuovo Centro Ricerca nonché di ricerca di idee e progetti sulla Challenge scelta dal Promotore.
Ciascun concorrente individuale e/o Team iscritto sarà chiamato a cogliere la Challenge lanciata sulla base delle specifiche esigenze ed indicazioni dell’Organizzazione e a presentare, alla fine della competizione, un progetto (da qui in poi “Elaborato”). Tali direttive saranno illustrate sulla Piattaforma (accessibile dall’URL di Splashmood https://www.hackthefake.it) nella sezione dedicata all’Hackathon (di seguito insieme alle altre informazioni, istruzioni, spiegazioni, specifiche, documenti ed allegati eventualmente forniti off e on-line ai Partecipanti al fine di portare a compimento la specifica Challenge lanciata).

 

4. Svolgimento dell’evento

 

L’evento si svolgerà presso il nuovo Centro Ricerca dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, sito in Via Leone XIII n.333, 71122 – Foggia, avrà una durata di due giorni e sarà diviso in 3 fasi:

  • Fase 1: Apertura delle iscrizioni all’Hackathon e selezione Partecipanti. L’iscrizione all’Hackathon si formalizza attraverso la pagina dedicata sul sito www.eventbrite.it. Il Promotore e l’Organizzatore riceveranno da Eventbrite i dati delle iscrizioni inserite dai partecipanti. È possibile iscriversi come team di 6 persone al massimo; nel caso in cui gli iscritti all’Hackathon superassero il numero di 15 teams, 100 persone, o qualora ci siano richieste di iscrizione come singoli professionisti, l’Organizzatore ed il Promotore procederanno alla selezione dei Partecipanti attraverso l’analisi dei form di iscrizione e si occuperanno di individuare i profili in linea con lo scopo dell’evento.
  • Fasi 2 e 3: Evento e Premiazione come descritto nel seguito del presente Regolamento.

 

5. Destinatari

 

L’evento è rivolto a tutte le persone fisiche che abbiano raggiunto la maggiore età e in generale a studenti, sviluppatori, innovatori, professionisti, makers, esperti e appassionati di marketing, appassionati di digital e tecnologia e in generale a tutti coloro che ritengono di avere idee e soluzioni innovative relative alla Challenge.
L’Hackathon è principalmente pensato per la partecipazione in team.
La partecipazione in forma di singolo professionista è comunque consentita ma soggetta ad aggregazione come meglio specificato nei paragrafi successivi (basata su eventuali esigenze di componenti aggiuntivi dei teams già iscritti o sulla reale opportunità di costituzione di nuovi teams attraverso l’aggregazione di singoli professionisti con competenze complementari).
Non possono partecipare all’evento, pena l’esclusione:
1) coloro che hanno partecipato alla stesura del presente regolamento e dei documenti allegati;
2) i dipendenti del Promotore e dell’Organizzazione e i soggetti che hanno, alla data di pubblicazione dell’Hackathon un rapporto di collaborazione, di qualsiasi natura, con il Promotore e l’Organizzazione, nonché i loro coniugi e i loro parenti fino al secondo grado compreso.

 

6. Regolamento

 

6.1 Termini e Condizioni

L’invio della registrazione e la conseguente iscrizione implicano, da parte di ciascun concorrente (“Partecipante”), la conoscenza e l’accettazione integrale e incondizionata di:
a) Regolamento, incluse le Premesse e Obiettivi ivi indicati;
b) Challenge;
c) Calendario di svolgimento dell’Evento;
d) programma/scadenzario di svolgimento dell’Evento reso noto mediante pubblicazione sulla Piattaforma;
e) del Codice di Condotta (successivo punto 7);
f) dell’Informativa sulla Privacy;
Si segnala a tutti i Partecipanti che per eventuali insindacabili esigenze tecniche e/o logistiche, l’Organizzatore e il Promotore si riservano la facoltà di modificare unilateralmente il Regolamento, la Challenge, i calendari e/o il Percorso. Modifiche, aggiornamenti e/o integrazioni, sempre che non danneggino i Partecipanti, saranno valide ed efficaci dalla data in cui saranno rese note mediante pubblicazione sulla Piattaforma (e/o, a seconda dei casi e dello stato di avanzamento dell’Hackathon, dalla data in cui saranno comunicate ai Partecipanti mediante i mezzi di comunicazione, on e off-line, ritenuti più idonei ed opportuni dall’Organizzazione).
Si invitano i Partecipanti a consultare periodicamente la Piattaforma, il Regolamento, la Challenge, i calendari e il Percorso prendendo come riferimento la data di ultima modifica degli stessi.
Inoltre, l’Organizzazione e il Promotore si riservano il diritto di estendere o abbreviare unilateralmente la durata dell’Hackathon, di sospendere o posticipare qualsiasi data e/o scadenza stabilita e finanche di cancellare la Manifestazione senza che i Partecipanti possano esigere alcunché.

6.2 Criteri di Iscrizione

La partecipazione all’Hackathon è riservata alle persone fisiche di età uguale o superiore a 18 anni al momento dell’iscrizione.
Per partecipare all’Hackathon occorre iscriversi on-line seguendo le istruzioni fornite dalla pagina “eventbrite” dedicata. Non saranno accettate iscrizioni effettuate con modalità differenti da quelle ivi illustrate, incomplete, irregolari o pervenute oltre le scadenze eventualmente stabilite.
L’Organizzazione si riserva il diritto di verificare l’identità dei Partecipanti e l’autenticità e la correttezza dei dati forniti all’atto della registrazione con tutti mezzi necessari; la mancata presentazione dei documenti eventualmente richiesti dall’Organizzazione, la non rispondenza al vero delle informazioni inserite o il ragionevole sospetto che tali informazioni siano false, inesatte, non aggiornate od incomplete, determinerà l’esclusione del Partecipante all’Evento oltre alle eventuali azioni che l’Organizzazione potrebbe valutare di intraprendere.

6.3 Procedura di Partecipazione

Per partecipare all’Hackathon i soggetti interessati devono ottemperare a quanto segue:
a) Registrarsi sulla Piattaforma compilando l’apposito form di registrazione on-line.
b) Iscriversi cliccando sull’apposito pulsante di adesione all’Evento.
c) Partecipare agli step successivi del Percorso dell’Hackathon.
La conferma dell’avvenuta iscrizione del Partecipante all’Hackathon sarà comunicata via e-mail all’indirizzo fornito nel form di registrazione.

6.4 Regole di Partecipazione

La partecipazione all’Hackathon è aperta ai Team già formati in sede di registrazione e a singoli individui selezionati; questi ultimi, dopo essersi registrati come tali potranno, compatibilmente con le modalità e tempistiche stabilite dal Percorso, creare il loro Team nel corso della competizione o aderire ad un Team già creato da altri. I Partecipanti che non si iscrivono come parte di un team verranno successivamente raggruppati dall’Organizzatore in team composti da un minimo di 3 e un massimo di 6 persone ciascuno. Ogni Partecipante può aderire ad un solo Team. Ogni Team sarà guidato dal Partecipante che ha costituito il Team stesso in fase di registrazione sul Portale ovvero da quello successivamente individuato dal team medesimo una volta raggruppato dall’Organizzatore; questi sarà considerato a tutti gli effetti il capogruppo del Team, ossia, il soggetto di riferimento, sia interno che esterno, della squadra (il “Team Leader”). Ogni Team deve identificarsi con un nome (il “Team Name”).
La partecipazione all’Hackathon non determina, di per sé, alcun diritto a ricevere compensi o rimborsi spese, a qualunque titolo.
L’accesso alle strutture dell’evento sarà consentito ai soli Partecipanti che avranno terminato con successo la fase di registrazione su Eventbrite ed avranno ricevuto conferma di partecipazione, all’esito delle eventuali valutazioni sopra descritte, tramite posta elettronica.
Ai partecipanti sarà richiesta, con la sottoscrizione di apposita liberatoria – fornita ai partecipanti in fase di accreditamento il giorno dell’Hackathon stesso – la disponibilità a essere soggetti di foto e/o
video realizzati nel corso dell’Hackathon per mere finalità di promozione sui siti e sui canali social dell’evento. Il mancato conferimento del consenso all’utilizzo della propria immagine – per le finalità meglio descritte nella Liberatoria fornita all’interessato – non preclude la possibilità di partecipare all’Hackathon.
I Partecipanti dovranno presentarsi presso la sede dell’evento con un documento valido di riconoscimento e consentire allo staff adibito alla security aziendale di eseguire le procedure di ingresso.
Ai partecipanti non è consentito varcare le aree dell’evento appositamente delimitate.
Nel corso della Manifestazione sarà permesso l’utilizzo di qualsiasi tecnologia; nelle fasi che si svolgeranno durante le giornate di svolgimento di Hack The Fake, i Partecipanti opereranno sulla propria attrezzatura e dotazione informatica. Per l’accesso alla struttura ospitante e l’utilizzo dei servizi potrebbe essere necessario attenersi a specifiche disposizioni definite dalla struttura ospitante stessa e/o dai suoi fornitori di servizi.
L’Organizzazione provvederà a fornire gratuitamente a tutti i Partecipanti una connettività ad alte prestazioni e a mettere a disposizione aree attrezzate in cui si svolgeranno le pitch session e la premiazione (dotate di proiettore, impianto audio, tavoli e sedie).

6.5 Organizzazione del Team

L’organizzazione interna del Team, la ripartizione di ruoli, compiti, responsabilità e l’attribuzione e/o il riconoscimento della titolarità di eventuali diritti di proprietà intellettuale e/o industriale sull’Elaborato e/o sulla documentazione tra i suoi membri sono di esclusiva competenza del Team. Nessuna responsabilità né ingerenze al riguardo potranno essere attribuite all’Organizzazione che sarà tenuta ad interfacciarsi esclusivamente con il Team Leader; il Team Leader sarà, pertanto, ritenuto il soggetto legittimamente designato a rappresentare ed impegnare il Team ed i suoi membri innanzi all’organizzatore e ai terzi.

6.6 Abbandono

Ciascun Partecipante sin d’ora prende atto e accetta che l’abbandono del Team di cui è parte, per qualsiasi motivo ed in qualsiasi fase dell’Hackathon, non influirà sulla prosecuzione della competizione; il Partecipante che abbandona il suo Team, e di conseguenza l’Hackathon, rinunzia irrevocabilmente a qualsiasi compenso e/o pretesa, azione, eccezione di qualsiasi natura nei confronti degli altri membri del Team e/o dell’Organizzatore e del Promotore sia con riguardo ad eventuali premi conseguiti dal Team stesso sia con riguardo alla titolarità di eventuali diritti di proprietà intellettuale e/o industriale sull’Elaborato e/o sulla documentazione.

6.7 Responsabilità

L’Organizzatore e il Promotore non saranno ritenuti responsabili in caso di mancata o incompleta ricevuta della registrazione elettronica e/o della documentazione, o se i dati relativi alla registrazione e/o la documentazione risultano illeggibili. Si ricorda a tal proposito ai Partecipanti che la rete internet, i server, la Piattaforma possono essere soggetti a difficoltà tecniche, lavori di manutenzione o malfunzionamento che possono causare rallentamenti o rendere impossibile qualsiasi connessione, l’accesso alla Piattaforma, al processo di registrazione on-line e/o all’invio o upload della documentazione. Ciascun Partecipante è responsabile, in via esclusiva, per il proprio accesso a internet e per le spese di connessione dello stesso. Ogni Partecipante è consapevole e accetta questo limite di funzionalità e si fa carico di testare la buona funzionalità delle modalità di connessione del sistema informatico e dalle risorse Internet che intende di volta in volta utilizzare per registrarsi e/o trasmettere la documentazione. Ciascun Partecipante partecipa all’Hackathon a proprio rischio ed è responsabile, in via esclusiva, del proprio Elaborato, della propria documentazione, della propria attrezzatura e dotazione informatica e dei propri effetti personali; pertanto, ciascun Partecipante si obbliga, sin d’ora, a manlevare e tenere indenne l’Organizzazione e Il Promotore da qualsiasi richiesta, anche di risarcimento danni, che potesse venire avanzata, per qualsiasi ragione, in relazione all’Elaborato, alla documentazione o comunque determinata dalla partecipazione da parte di un determinato Partecipante. L’Organizzazione ed il Promotore non potranno essere ritenuti responsabili in caso di furto, perdita, danneggiamento all’attrezzatura e/o agli effetti personali. Per tutta la durata dell’Hackathon, ciascun Partecipante è tenuto ad adottare tutte le misure volte a salvaguardare i propri dati e/o software conservati nella propria dotazione informatica contro ogni attacco. L’Organizzazione e il Promotore non potranno essere ritenuti responsabili per l’eventuale contaminazione da parte di qualsiasi virus informatico, per l’intrusione di terzi nella dotazione informatica del Partecipante, per qualsiasi danno alla dotazione informatica stessa e ai dati ivi registrati nonché per qualsivoglia conseguenza sull’attività personale o professionale dei Partecipanti. Inoltre, l’Organizzazione e il Promotore non saranno tenuti per qualsiasi titolo a rispondere in ordine a danni, perdite e/o pregiudizi di alcun genere derivanti dall’utilizzo della connessione messa a disposizione dall’Organizzazione stessa e/o dai suoi fornitori di servizi, oppure a causa di disservizi, eventuali malfunzionamenti temporanei o permanenti riscontrabili sul sistema.

6.8 Manleve e Garanzie

Ciascun Partecipante sin d’ora dichiara espressamente e garantisce che ogni Elaborato e la documentazione a questo inerente è originale, con ciò intendendosi, che non comporta la violazione, né in tutto né in parte, di alcun diritto riconosciuto o attribuito dalla vigente normativa in materia di proprietà intellettuale e/o industriale e che non viola diritti provenienti da contratti o licenze, diritti di pubblicità o diritti relativi alla privacy, diritti morali o qualunque altro diritto meritevole di tutela o altro elemento di proprietà di terzi.
Qualora esistano diritti di terzi, il Partecipante dichiara e garantisce di poterne liberamente disporre per essersi previamente dotato di tutte le necessarie autorizzazioni e licenze da parte del relativo titolare. Ciascun Partecipante sin d’ora si impegna a manlevare sostanzialmente e processualmente l’Organizzazione e il Promotore e a mantenerli indenni da ogni e qualsivoglia perdita, danno, responsabilità, costo o spesa, ivi incluse le spese legali, derivanti da o in qualsiasi modo collegati a pretese o contestazioni di altri Partecipanti e/o soggetti terzi relative alla titolarità o asserita violazione dei diritti su un Elaborato e/o sulla relativa documentazione.
Salvo i casi di dolo o colpa grave ascrivibili all’Organizzazione e Promotore, l’Organizzazione e il Promotore non assumono alcuna responsabilità in merito all’eventuale uso o abuso dell’Elaborato, della documentazione, dell’idea o dell’opera del Partecipante ovvero allo sviluppo e/o realizzazione dei medesimi e/o del progetto ad essi relativi da parte di chiunque ne fosse venuto a conoscenza. Egualmente l’Organizzazione e il Promotore non assumono alcuna responsabilità in merito alle potenziali conseguenze avverse che la pre-divulgazione potrebbe in astratto determinare con riferimento agli aspetti inventivi e/o originali dell’Elaborato e relativa documentazione e/o con riguardo all’eventuale intenzione dei Partecipanti di brevettare, registrare o comunque proteggere la proprietà intellettuale e/o industriale dell’Elaborato e/o della relativa documentazione.
I partecipanti si impegnano a non divulgare alcun tipo di informazione, ad esclusione di quelle di pubblico dominio relativa a tutti gli strumenti e tutte le informazioni messe a disposizione dall’Organizzatore e dal Promotore per l’Hackathon.

 

7. CODICE DI CONDOTTA

 

l’Organizzazione richiede ai Partecipanti di rispettare tutte le regole di condotta e i principi etici e di attenersi in ogni fase dell’Evento al seguente codice di comportamento e, in particolare di:
– rispettare il Regolamento, la Challenge, il calendario e il Percorso accettando le decisioni prese dall’Organizzazione e/o dalla giuria. Inoltre, nelle fasi che si svolgeranno nel corso della Manifestazione:
– mostrare rispetto verso gli altri Partecipanti, lo staff e gli altri membri e/o soggetti delegati dall’Organizzazione e/o dalla struttura ospitante;
– avere cura, con la massima diligenza e per tutta la durata dell’Evento, dei locali in cui si svolgerà l’Hackathon nonché dei materiali ed attrezzature eventualmente messi a disposizione dall’Organizzazione e/o dalla struttura ospitante, i quali dovranno essere restituiti, salvo se diversamente indicato;
– attenersi strettamente alle regole di sicurezza e di condotta previste e a qualsiasi indicazione fornita dall’Organizzazione, dalla struttura ospitante e/o dal personale di volta in volta preposto al fine di garantire la sicurezza e l’incolumità di tutti i Partecipanti. Saranno considerate infrazioni, in base all’insindacabile giudizio dell’Organizzazione:
• l’utilizzo di Team Name, di un linguaggio e/o di espressioni ingiuriose, scurrili, offensive, diffamatorie, che incitino alla violenza e/o alla discriminazione, che invadano la privacy, che siano contrarie alla legge vigente o che abbiano un contenuto pubblicitario, politico/ideologico o religioso;
• la pubblicazione, trasmissione o diffusione, in qualsivoglia modo, di immagini, materiali e/o contenuti illeciti, dannosi, violenti, minatori, abusivi, molesti, diffamatori e/o calunniosi e/o che possano essere considerarti lesivi del decoro, della dignità personale o che risultino offensivi, volgari, osceni, lesivi della privacy altrui, razzisti, classisti, blasfemi, contrari al buon gusto o all’ordine pubblico o comunque reprensibili o che suggeriscano un uso non appropriato dell’Hackathon o, in genere, delle attività che si svolgono nell’ambito della Manifestazione;
• la presentazione di Elaborati e/o l’utilizzo, in qualsivoglia modo, di documentazione, contenuti e/o materiali che non siano originali, con ciò intendendosi, che comportino la violazione di diritti di proprietà industriale e/o intellettuale – inclusi quelli di utilizzazione e sfruttamento – di terzi soggetti;
• la pubblicazione, trasmissione o diffusione, in qualsivoglia modo, intenzionalmente o meno, di qualsivoglia materiale che contenga virus o altri codici, file o programmi creati per interrompere, per distruggere o per limitare il funzionamento dei software, degli hardware o degli impianti di telecomunicazioni di terzi;
• l’alterazione di dati immessi da altri;
• lo svolgimento di operazioni, intenzionali o meno, che influenzino o compromettano la regolare funzionalità o che restringano la fruizione per gli altri utenti della Piattaforma, dei servizi, server, reti o network collegati, connessi o utilizzati, anche indirettamente, dalla Piattaforma, dalla struttura ospitante e/o dall’Organizzazione;
• la violazione, intenzionalmente o meno, di qualsivoglia legge o regolamento vigente;
• qualsiasi altra condotta, manovra fraudolenta o non consentita che possa anche solo potenzialmente influire negativamente sugli altri Partecipanti o sulla competizione, ostacolare e/o alterare il corretto funzionamento del meccanismo premiante o, comunque, compromettere il buon esito e/o l’immagine dell’Evento, dell’Organizzazione e/o, in generale, di Hack The Fake.
Qualsiasi violazione del Regolamento e/o del Codice di Condotta o condotta dalla quale possa essere desunto o presunto, anche velatamente, un comportamento illecito e/o che costituisca violazione del presente Regolamento così come qualsiasi irregolarità commessa prima o durante l’Evento comporterà, a seconda dei casi e sulla base dell’insindacabile decisione dell’Organizzazione, la mancata partecipazione, l’esclusione o la squalifica del Partecipante e/o il ritiro del premio eventualmente già assegnato e la rimozione di ogni materiale e/o contenuto eventualmente già trasmesso o pubblicato.
Eventuali reclami saranno risolti dall’Organizzazione sulla base dei criteri stabiliti da questo Regolamento. L’Organizzazione, inoltre, si riserva di segnalare al/ai provider e denunciare alle autorità giudiziarie competenti qualunque tentativo esterno di forzare i sistemi di sicurezza della Piattaforma e/o qualsiasi attività che possa in qualunque modo essere intesa come ostile. Qualsivoglia provvedimento assunto in relazione a quanto sopra potrà intervenire in via immediata e in assenza di previa diffida, senza che alcuna responsabilità possa essere imputata al Promotore o all’Organizzatore in relazione ad esso.

 

8. GIURIA E VALUTAZIONE

 

I progetti presentati dai teams a conclusione della fase 2 dell’Hackathon saranno valutati da una Giuria composta da esperti del settore, individuata dall’Organizzatore e dal Promotore, che avrà il compito di eleggere i Team Vincitori che potranno accedere alla fase 3 dell’Hackathon (come descritta al paragrafo 10 del presente Regolamento).
La giuria valuterà gli elaborati secondo i seguenti criteri di valutazione:
● Aderenza alla Challenge scelta;
● Completezza del progetto;
● Design/User Experience;
● Innovazione.
Per ogni criterio, ciascun membro della giuria assegnerà un punteggio da 1 a 5.
Al termine della valutazione verrà stilata, in base ai voti, una classifica.
Il giudizio della Giuria è insindacabile ed essa non è tenuta a motivare le proprie decisioni. I Partecipanti espressamente acconsentono, sin da ora, a non sollevare obiezioni nei confronti della composizione o della decisione assunta dalla Giuria.
La giuria valuterà, per la fase 3, gli Elaborati a suo esclusivo e insindacabile giudizio e determinerà la classifica degli Elaborati in gara. Risulteranno finalisti gli Elaborati che avranno ottenuto il gradimento più alto.
I Partecipanti sono informati e sin d’ora accettano espressamente l’esclusivo e insindacabile giudizio della giuria in qualsiasi step dell’Hackathon, la quale, in mancanza dei presupposti sopra illustrati, potrebbe anche decidere di non decretare alcun vincitore. La giuria non è tenuta a motivare le proprie decisioni e, pertanto, i Partecipanti si impegnano a non sollevare obiezioni nei confronti della composizione, del processo decisionale o delle decisioni assunte dalla giuria medesima.

 

9. DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE/INDUSTRIALE

 

9.1 Diritti Splashmood

I Partecipanti riconoscono che la Piattaforma ed i contenuti della stessa (ad eccezione dei dati personali dei partecipanti) sono di proprietà di Splashmood e/o dei suoi fornitori e sono protetti come tali dalle leggi in materia di diritto d’autore, proprietà intellettuale e/o industriale e dei diritti sulle banche dati, dal Codice Civile e dal Codice Penale.

9.2 Dati forniti da Splashmood

La Challenge, tutti i dati e le informazioni di qualsiasi natura, nulla escluso o eccettuato, resi disponibili ai Partecipanti con qualsiasi mezzo (off e on-line) da Splashmood rimangono nell’esclusiva proprietà e disponibilità di Splashmood che li ha forniti. L’autorizzazione concessa ai Partecipanti di utilizzare la Challenge e/o altre informazioni fornite da Splashmood è limitata alla durata dell’Hackathon.

9.3 Diritti di Proprietà Intellettuale e/o Industriale inerenti agli Elaborati e la Documentazione e Diritti di Utilizzo

L’organizzatore e il Promotore riconoscono ai Partecipanti la proprietà e piena disponibilità degli Elaborati e della documentazione a questi inerente (inclusa la titolarità di ogni eventuale diritto di proprietà intellettuale e/o industriale su qualsiasi elemento di cui questi risultino composti e/o che questi concorrano a formare quale, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, l’idea, il modello di business, il format, i concetti sviluppati, le proposte e soluzioni presentate e/o il risultato ottenuto, nulla escluso o eccettuato) prodotti dai Team durante la fase 2 dell’Hackathon. Ogni Partecipante rimane pertanto pienamente responsabile per la protezione di qualsiasi elemento innovativo e/o originale eventualmente ravvisabile nel proprio Elaborato e/o nella propria documentazione attraverso i mezzi a tal fine apprestati dalla legge e dovrà farsi carico del pagamento di ogni eventuale spesa al riguardo.

 

10. PREMIAZIONE

 

10.1. Tipologie di premi individuati

La premiazione prevede l’assegnazione da parte della giuria dei seguenti premi, erogati sotto forma di buoni spesa:
1. Team vincitore: euro 2.000,00 (duemila/00);
2. Team 2° classificato: euro 1.000,00 (mille/00);
3. Team 3° classificato: euro 500,00 (cinquecento/00).

10.2 Modalità di erogazione del premio

In caso di partecipazione in Team, il premio sopra indicato ed eventuali altri premi saranno assegnati al Team Vincitore e non ai singoli Partecipanti che lo compongono. La ripartizione di eventuali premi tra i membri del Team sarà definita e avverrà a cura e sotto la responsabilità del Team stesso o del suo Team Leader senza che nessuna responsabilità o ingerenza al riguardo possa essere attribuita all’Organizzazione. Il premio sarà corrisposto dall’Organizzatore per mezzo di buoni spesa entro 60 giorni dalla nomina del Vincitore; L’Organizzatore, inoltre, si riserva la possibilità per suo conto o per conto di terzi di assegnare altri premi a progetti che si distinguano in particolari ambiti.
L’Organizzazione non si fa carico dell’uso che i Vincitori faranno dei premi assegnati. Sono a carico di ciascun percettore effettivo del premio tutti gli obblighi e/o adempimenti di qualsiasi specie (tributari, contabili, ecc.) connessi con e/o dipendenti dalla percezione di tale premio e/o, se del caso, dalla fruizione del servizio fornito. L’Organizzazione non si assume alcuna responsabilità per eventuali errori, omissioni e/o mancato rispetto di quanto sopra da parte dei Partecipanti.

 

11. VARIE

 

Se una qualsiasi delle disposizioni contenute nel presente Regolamento fosse dichiarata invalida o non applicabile, tale disposizione si considererà come non apposta e tutte le altre disposizioni resteranno pienamente valide ed efficaci. A norma dell’art. 6, comma 1, lett. a) del D.P.R. 26 ottobre 2001 n. 430, come successivamente modificato e integrato, l’Hackathon non costituisce un concorso o operazione o manifestazione a premio, in quanto hanno ad oggetto la presentazione di progetti e/o studi in ambito commerciale e/o industriale, nel quale il conferimento del premio al Partecipante e/o Team prescelto quale vincitore ha carattere di corrispettivo di prestazione d’opera e/o rappresenta un riconoscimento del merito personale del Vincitore per l’attività svolta, nonché un incoraggiamento nell’interesse della collettività.

 

12. Trattamento dei dati personali

 

Ai sensi degli artt. 13 e 14 si informa che i dati personali raccolti per partecipare all’Hackathon saranno trattati dal Poligrafico – in qualità di Titolare del trattamento dati – in conformità con le disposizioni del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR), secondo principi di liceità, correttezza, trasparenza e riservatezza, al solo fine di consentire l’espletamento dell’Hackathon stesso e le operazioni allo stesso connesse, in ottemperanza a quanto previsto dall’informativa completa sul trattamento dei dati personali fornita ai partecipanti unitamente al presente Regolamento in sede di registrazione, alla quale si rimanda (All.to 1).
I dati personali oggetto di trattamento sono inseriti dai partecipanti direttamente sul sito www.eventbrite.it di Eventbrite UK Limited, che comunica al Poligrafico i dati inseriti in fase di iscrizione. Eventbrite agisce in veste di autonomo Titolare del trattamento dati.
L’Organizzatore Splashmood s.r.l. agisce in veste di Responsabile del trattamento dati appositamente nominato e istruito dal Poligrafico ex art. 28 GDPR nell’ambito delle attività di gestione e organizzazione dell’Hackathon.

 

13. LEGGE APPLICABILE E RISOLUZIONE DELLE CONTROVERSIE

 

Il presente Regolamento è regolato dalla legge italiana. Fatti salvi i casi in cui la competenza sia inderogabilmente stabilita dalla legge, per tutte le controversie derivanti dall’interpretazione o dall’esecuzione del presente Regolamento sarà competente in via esclusiva il foro di Foggia.

All.to 1 – Informativa Privacy